Come te nessuno mai
Quando Gabriele Muccino dirige Come te nessuno mai è il 1999; il nuovo millennio deve ancora arrivare, al governo ci sono i diessini con Massimo D'Alema, la NATO sta bombardando la Serbia. Il G8 di Genova è lontano due anni, ma il sommovimento anche illusorio che porterà alle giornate di protesta è già in atto. Leggi tutto
Ballkan Bazar
Ballkan Bazar non andrebbe doppiato, perché è su questo caos di parole e suoni che Budina costruisce già in fase di scrittura una tragi-commedia on the road che trascina la platea di turno da Roma al paesino più sperduto nel sud dell’Albania. Leggi tutto
Passannante
Nonostante gli evidenti limiti, viene naturale cercare di perdonare il più possibile le mancanze di un film piccolo, costruito con sincera passione politica, animato da una ricerca della giustizia che va salutata con un applauso. Leggi tutto
Le ombre rosse
Edito da 01 Distribution, Le ombre rosse di Citto Maselli si presenta con una buona qualità delle immagini e con un comparto extra particolarmente sviluppato. Leggi tutto
Le ombre rosse
Presentato a Venezia 2009, il film di Maselli è frutto di uno sguardo indubbiamente amareggiato ma anche lucido e tagliente, portato a scavare nei meandri oscuri di una cocente sconfitta generazionale... Leggi tutto