Careless Crime
Il quarantaduenne iraniano Shahram Mokri si conferma con Careless Crime uno dei talenti più interessanti in giro per il mondo. Qui torna a ragionare sul concetto di tempo, ordendo una narrazione che parte da un fatto tragico realmente accaduto per arrivare a riflettere sul senso stesso del cinema. Leggi tutto
Sun Children
Con Sun Children Majid Majidi corre per la conquista del Leone d'Oro mettendo in scena il racconto di quattro ragazzini di strada che sono "costretti" a iscriversi a scuola per poter trovare un tesoro nascosto nella fogna sottostante. Un più adatto al concorso di Giffoni che a quello della Mostra. Leggi tutto
The Wasteland
Lucida ed esteticamente mirabile disamina della dipendenza dell'uomo dal giogo del lavoro - e per esteso del potere - The Wasteland dell'iraniano Ahmad Bahrami, seppur non esente da una certa meccanicità, riesce a calibrare con rigore i suoi ingredienti in un'architettura stilistico-narrativa inespugnabile. In Orizzonti a Venezia 2020. Leggi tutto
Chess of the Wind
Grande scoperta del 34° Cinema Ritrovato, e in realtà parte del mancato Cannes Classics di quest'anno, Chess of the Wind (Shatranj-e Baad) di Mohammad Reza Aslani, è un capolavoro del cinema iraniano prerivoluzionario, un film maledetto del 1976, proiettato finora solo pochissime volte. Un'opera di estetica decadente che racconta una delle svolte epocali della storia iraniana. Leggi tutto
There Is No Evil
Orso d'Oro alla 70 Berlinale, There Is No Evil di Mohammad Rasoulof è stato il caso politico del festival, con il regista impossibilitato a presentare il film perché soggetto a limitazioni della libertà personale in patria. Un film di denuncia che non si esaurisce nel film di denuncia. Leggi tutto
First Case, Second Case
Presentato al Cinema Ritrovato 2019, First Case, Second Case è un'opera realizzata da Abbas Kiarostami durante la rivoluzione iraniana del 1979. Sotto forma di un problema etico da porre a un certo numero di intervistati, il film mette in scena i dilemmi e i conflitti morali che albergavano durante quell'evento epocale. Leggi tutto
The Load
Presentato nella competizione Crouching Tigers del 2° Pingyao International Film Festival, The Load di Ognjen Glavonic è un road movie ambientato durante i bombardamenti NATO sulla Serbia nel 1999, il percorso esistenziale di un uomo, di una generazione che ha visto la dissoluzione del proprio paese. Leggi tutto
The Other Side of the Wind
Complesso, stratificato, iper-dialogico ma anche muto, The Other Side of the Wind - al di là di tutte le perplessità che si possono avere sul piano filologico - è un film totalmente wellesiano. Evento speciale a Venezia 75. Leggi tutto