Hors normes
Scelto come chiusura di Cannes 2019, Hors normes di Éric Toledano e Olivier Nakache è un film episodico che non riesce a trovare un saldo perno narrativo attorno al quale far ruotare le sue storie e finisce ripetutamente fuori strada, in una lunga serie di vicoli ciechi. Leggi tutto
Il grande spirito
Le fantasie western e lo sfondo delle ciminiere dell'Ilva non riescono a redimere Il grande spirito di Sergio Rubini, sorta di kammerspiel a due voci su una terrazza, privo però del necessario supporto di dialoghi sensati. Leggi tutto
Innocent Witness
In Innocent Witness del sudcoreano Lee Han il dramma legale viene convertito in riflessione - non priva di cliché - sul tema dell'autismo e della "diversità". Al Far East Film Festival di Udine. Leggi tutto
Dumbo
Tim Burton, sotto contratto con la Disney, firma il rifacimento in live action di Dumbo, il classico d'animazione. Ecco dunque di nuovo l'elefantino volante dalle enormi orecchie, l'ambiente circense, e il racconto di un'emancipazione. Leggi tutto
The Prodigy – Il figlio del male
Il piccolo Miles, protagonista di The Prodigy - Il figlio del male, è l'ennesimo bambino posseduto da un demonio del cinema horror contemporaneo. Stavolta si tratta della reincarnazione di un sadico serial killer di origine ungherese. Nulla di nuovo da segnalare. Leggi tutto
Un viaggio indimenticabile
Film per famiglie condito da buoni sentimenti, invadenti spennellate di musica, product placement grossolano, Un viaggio indimenticabile di Til Schweiger per affrontare l'Alzheimer sceglie la chiave dello humour, ma il suo è il proverbiale "spirito di patata". Leggi tutto
Cercasi Gesù
Opera tarda di Luigi Comencini, Cercasi Gesù vedeva l'esordio al cinema di Beppe Grillo secondo chiavi abbastanza distanti dal suo profilo di comico televisivo. Film naïf, divagante, dai ritmi liberi e distratti. Debole e vecchiotto nella sua sostanza moralistica. In dvd per Mustang e CG. Leggi tutto