Neve nera
Dall'Argentina, negli ultimi anni terra di buon cinema, arriva stavolta una delusione. Neve nera di Martìn Hodara sconta una sceneggiatura scolastica, troppo affidata al carisma di Ricardo Darìn e Leonardo Sbaraglia. Leggi tutto
La fratellanza
Alternando poco dialetticamente crime movie e melodramma familiare, tatuaggi e lacrime, La fratellanza racconta la deriva di un uomo senza troppo curarsi delle sue motivazioni. Leggi tutto
La mummia
Tra immaginari maldestramente mescolati e incoerenze narrative di ogni sorta, questo La mummia versione 2017 sembra principalmente preoccupato di proiettarsi in un nuovo universo, piuttosto che di porne le adeguate basi. Leggi tutto
Rodin
Compassato e a tratti didascalico, Rodin di Jacques Doillon, biopic dedicato al celebre scultore francese, si perde in verbosità che scivolano nel ridicolo involontario. In concorso a Cannes 2017. Leggi tutto
This Beautiful Fantastic
Prodotto da Andrea Iervolino e Monika Bacardi, This Beautiful Fantastic di Simon Aboud è una standardizzata fiaba contemporanea che tenta di replicare in contesto londinese il tocco dell’Amélie di Jeunet, senza riuscirci. Leggi tutto
The Dinner
Luccicante ed elefantiaco, verboso e stucchevole, The Dinner di Oren Moverman è il primo clamoroso passo falso nella filmografia dell'autore di Rampart. Leggi tutto
Jailbreak
Presentato al Far East di Udine, l'action cambogiano Jailbreak prova a seguire il sentiero tracciato da Gareth Evans e Iko Uwais, ma la volenterosa messa in scena e le poderose acrobazie degli artisti marziali non sono sorrette da una scrittura all'altezza. Leggi tutto