A prova di morte
A prova di morte è il contributo di Quentin Tarantino a Grindhouse, il double bill firmato a quattro mani con l'amico di una vita Robert Rodriguez. Mentre Planet Terror si muove in territori carpenteriani, il segmento di Tarantino è una folle corsa sulle strade dell'America rurale. Leggi tutto
Suxbad – Tre menti sopra il pelo
Suxbad – Tre menti sopra il pelo è il demente titolo che in Italia si è scelto di dare a Superbad, teen-movie in odor di demenziale che nel 2007 segnò il ritorno alla regia per Greg Mottola a undici anni di distanza dall'esordio L'amante in città. Un lavoro prezioso, che mescola il picaresco allo slapstick. Leggi tutto
The Screen at Kamchanod
Il cinema horror thailandese sembra essere già passato di moda, eppure una decina di anni fa rappresentava uno dei fari internazionali del genere. Lo dimostra proprio uno dei titoli più oscuri, The Screen at Kamchanod di Songsak Mongkolthong, visto al Far East di Udine nel 2008. Leggi tutto
Apollo 54
Apollo 54 è un esempio di fantascienza a costo zero, un'irriverente e ironica rilettura di alcuni miti dello sci-fi in chiave romana (gli esterni sono quelli di Manziana e del lago di Martignano), con un uso non banale della computer grafica. Leggi tutto
Alexandra
Distribuito in home video da Eskimo e Koch Media, Alexandra è un'operazione ibrida che ricorda da vicino un altro film di guerra (nel senso più ambiguo nonché metaforico del termine), Confession, che Sokurov girò nel 1998 per la televisione nazionale... Leggi tutto
Chaotic Ana
Ambiziosissimo nel suo voler tentare di risalire alle origini del femminino, Chaotic Ana disperde la bravura della sua giovane protagonista - Manuela Vellés - in un pastrocchio dove le invenzioni visive cozzano con l'idea di un incoerente pamphlet, finendo per scadere inevitabilmente nel cattivo gusto. Leggi tutto