Don’t Look Up
Nel cuore della pandemia Adam McKay torna alla regia con Don't Look Up, racconto catastrofico della fine del mondo per colpa di un enorme meteorite che si trasforma nell'occasione per una nuova satira del sistema politico e mediatico statunitense. Leggi tutto
No Time to Die
Quinto e ultimo capitolo con Daniel Craig nei panni di James Bond, No Time to Die di Cary Joji Fukunaga definisce una volta per tutte la nuova direzione e il destino dell'eroe contemporaneo: quello di un fiammeggiante melodramma. Leggi tutto
Il primo uomo
Film d'apertura della Mostra del Cinema di Venezia 2018, selezionato in concorso, Il primo uomo (First Man) di Damien Chazelle filtra attraverso una lente minimalista il lungo viaggio verso la Luna del celeberrimo astronauta Neil Armstrong... Leggi tutto
La battaglia dei sessi
Escursione della coppia Jonathan Dayton/Valerie Faris nel genere sportivo, La battaglia dei sessi funziona laddove si concentra sul privato dei due contendenti, ma fallisce quando allarga lo sguardo sul sessismo nell’America degli anni '70. Leggi tutto
La La Land
Leggiadro, minimalista, colorato, minnelliano, La La Land apre la Mostra del Cinema di Venezia 2016 e convince gran parte della stampa e della critica. Chazelle tratteggia struggenti sliding door, omaggia i musical d'antan e regala a Ryan Gosling ed Emma Stone, entrambi eccellenti, due ruoli memorabili. Leggi tutto
Joy
David O. Russell rintraccia il sogno americano nel miracle mop, il mocio ideato sul finire dagli anni Ottanta da Joy Mangano, una madre divorziata con una famiglia a dir poco problematica. Un ritratto sulfureo (ma anche poco smagliante) dell'America. Leggi tutto
Promised Land
In Promised Land Gus Van Sant torna a raccontare l'America periferica, quella che non conta un granché nello scenario nazionale. Con Matt Damon. Leggi tutto