Brisby e il segreto di NIMH
L'esordio al lungometraggio di Don Bluth, già al lavoro negli anni precedenti per la Disney. Una fiaba ecologista ricca di fascino, tra i migliori esempi di animazione statunitense degli anni Ottanta. Leggi tutto
Tomb Raider
Il nuovo Tomb Raider, reboot della saga dell’archeologa videoludica firmato da Roar Uthaug, si giova di un buon ritmo e di una confezione decisamente curata, ma sconta una sceneggiatura oltremodo esile. Leggi tutto
Assassinio sull’Orient Express
Kenneth Branagh riporta in vita Hercule Poirot e lo mette di fronte al suo caso più celebre, l'assassinio sull'Orient Express; chi ha accoltellato per ben dodici volte il facoltoso americano Samuel Edward Ratchett mentre questi dormiva nella sua cuccetta? Agatha Christie però, a parte la trama basica, non abita più qui. Leggi tutto
Romeo and Juliet
In cerca di un "terzo linguaggio" tra cinema e teatro, Branagh e Caron portano nelle sale Romeo and Juliet cercando di filmare in modo creativo una delle repliche teatrali. Operazione più elegante che ispirata. Al TFF per Festa Mobile. Leggi tutto
Cenerentola
Per la sua versione della celebre fiaba, Kenneth Branagh fa una netta scelta di campo per la filologia, rifacendosi alla versione animata disneyana, ma restituendo anche uno sguardo fresco e personale sulla vicenda. Leggi tutto
Grace di Monaco
Olivier Dahan firma il biopic dedicato a Grace Kelly, principessa di Monaco e musa, per alcuni anni, di Alfred Hitchcock. Film d'apertura a Cannes 2014. Leggi tutto
Anonymous
Il più che rispettabile tentativo di Emmerich di modellare un blockbuster d'autore soffre di una evidente schizofrenia, dell'incapacità di liberarsi totalmente delle scorie delle pellicole passate... Leggi tutto