I mostri
I mostri è il film più sadico, lo sberleffo più crudele mai messo in pratica da Dino Risi (coadiuvato in fase di scrittura da Age, Scarpelli, Maccari, Scola e Petri); nell'Italia placida e grassoccia del boom economico questi venti episodi irrompevano come una bomba a mano. Leggi tutto
Borotalco
Con Borotalco Carlo Verdone abbandona la dimensione del film a episodi che aveva caratterizzato sia Un sacco bello che Bianco, rosso e Verdone, e si concentra su una narrazione unica, ridimensionando dunque il concetto di sketch. Ne viene fuori uno dei caposaldi della sua poetica. Leggi tutto
Il grande silenzio
Elegante, cupo e nichilista come pochi altri, Il grande silenzio di Sergio Corbucci è uno dei capolavori del western italiano e internazionale, collocato a uno splendido crocevia tra genere e scarto. Protagonisti, un inconsueto e ben intonato Jean-Louis Trintignant, e un Klaus Kinski più psicotico che mai. Leggi tutto
La parmigiana
La parmigiana, tra i più lucenti gioielli della filmografia di Antonio Pietrangeli, regala l'ennesimo ritratto femminile del regista capitolino. Con una splendida Catherine Spaak appena maggiorenne. Leggi tutto
Da uomo a uomo
Imperdibile per gli appassionati del genere western, Da uomo a uomo ci riporta allo splendore di una generazione di registi che hanno segnato il cinema d'intrattenimento italiano: dietro al gigante Sergio Leone, infatti, non bisogna dimenticare i vari Sollima, Corbucci, Petroni, Valerii... Leggi tutto
Per un pugno di dollari
Versione restaurata e doppio disco ricco di contenuti, con numerose interviste, per uno dei classici del cinema italiano. Completano il cofanetto della Ripley’s un volumetto di 52 pagine e la ristampa del soggetto originale. Leggi tutto