Beautiful Boy
Melodramma familiare sul tema della tossicodipendenza, Beautiful Boy di Felix Van Goeningen non ha in realtà molto da aggiungere oltre al suo monito contro la droga, con buona pace dell’ottimo cast, delle musiche “giuste” e di una ricercata eleganza formale. Alla Festa del Cinema di Roma. Leggi tutto
La ruota delle meraviglie
La ruota delle meraviglie è la quarantottesima regia per il cinema di Woody Allen, che attraverso un gioco di riflessi con Tennessee Williams rinverdisce una volta di più la sua lettura filosofica della vita e della 'naturale' sofferenza dell'umano. Leggi tutto
The Only Living Boy in New York
Gioca sul sicuro mescolando gli ingredienti classici dell'indie americano The Only Living Boy in New York, ma la sua ricetta, tra questioni edipiche, aspiranti scrittori, amori e tradimenti, appare un po' inerte. Leggi tutto
Last Flag Flying
Last Flag Flying permette a Richard Linklater di aggiungere un tassello alla sua radiografia dell'America sperduta, sconfitta e sempre più fuori dal sistema; un viaggio tragico ma non privo di mesta ironia attraverso un paese che passa di guerra in guerra, mandando a morire i suoi figli. Leggi tutto
La stanza delle meraviglie
In concorso a Cannes 2017, La stanza delle meraviglie insegue per due ore la "meraviglia" senza mai raggiungerla. Per la prima volta, il cinema di Haynes sembra incapace di penetrare sotto la superficie delle immagini, incapace di andare oltre la luccicante messa in scena. Leggi tutto
Elvis & Nixon
Palcoscenico perfetto per un match attoriale di classe, Elvis & Nixon di Liza Johnson è una graziosa operazione vintage che non ha molto altro da dire al di là dell'esibizione dei suoi personaggi. Leggi tutto
Paterson
Jim Jarmusch porta in scena una volta di più la sua poetica, in cui lirismo e terracea quotidianità si fondono. Stavolta racconta la storia di Paterson, un autista di bus (e poeta) a Paterson, nel New Jersey... Leggi tutto