Don’t Worry
In concorso alla Berlinale 2018, Don't Worry è un solido biopic sul fumettista John Callahan. Van Sant riesce a trovare un più che apprezzabile equilibrio tra l'umorismo nero di Callahan e le tragedie della sua vita. Leggi tutto
Indignation
James Schamus, storico produttore di Ang Lee, esordisce nella regia con Indignation, insolito esempio di adattamento (per lo più) riuscito della prosa di Philip Roth. A Berlino nella sezione Panorama. Leggi tutto
Night Moves
Tre ambientalisti radicali si uniscono per mettere in atto la più grande protesta della loro vita: far esplodere una diga idroelettrica, fonte e simbolo di quell'industria culturale divoratrice di energia e di risorse che essi tanto detestano... Leggi tutto
Bling Ring
Preso come rappresentazione di un vuoto pneumatico, The Bling Ring appare pericolosamente filologico. Godibile ma davvero impalpabile, il film della Coppola porta alle estreme conseguenze l'incipit di Somewhere... Leggi tutto
Meek’s Cutoff
Girato in 4:3, Meek's Cutoff nega le suggestioni visive tipiche dei film di frontiera, l'esaltazione degli spazi, dell'orizzonte: il realismo della cineasta americana non contempla il formato panoramico, concentrandosi sui personaggi, sui carri, sulla carovana. Leggi tutto