Uscite in Sala 29 maggio 2014

Uscite in Sala 29 maggio 2014

Con la Palma d’Oro oramai in mano a Nuri Bilge Ceylan, l’attenzione può tornare a concentrarsi sulle uscite nostrane, anche perché in una settimana quantomeno interessante si possono rintracciare i titoli più disparati…

 

IN ORDINE DI SPARIZIONE
di Hans Petter Moland

Si parte con l’affascinante film di Hans Petter Moland, in concorso all’ultimo festival di Berlino e in grado di stupire per la capacità di mediare tra dialoghi brillanti e una crudeltà visiva non comune, perfetto mix per un revenge-movie in piena regola. Si candida a diventare, da qui ai prossimi anni, un vero e proprio oggetto di culto.

Norvegia, inverno. Introverso e infaticabile lavoratore, Nils guida il potente spazzaneve che ripulisce le strade della comunità e i passi montani del suo inospitale territorio. Premiato come uomo dell’anno dai suoi concittadini, riceve la notizia della morte del figlio per overdose di eroina. Nils rifiuta la versione ufficiale della polizia e inizia a indagare per conto suo, ritrovandosi coinvolto in una crescente spirale di violenza… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=4GOK8kuXZ0Y[/youtube]

 

EDGE OF TOMORROW – SENZA DOMANI
di Doug Liman

Tonitruante action fantascientifico che parte come idea da quella di Ricomincio da capo del compianto Harold Ramis, l’ultima fatica attoriale di Tom Cruise è un mastodonte non beota, gestito da Doug Liman a un ritmo incessante, magari esile sotto il profilo della scrittura. Ma ci si può decisamente accontentare.

Una razza aliena, i Mimics, ha colpito la Terra, devastando le città e uccidendo milioni di esseri umani. L’unico modo per resistere alla brutalità dell’offensiva aliena è quello di unire le forze e tentare l’impossibile. Il tenente Bill Cage, ucciso in pochi minuti, si risveglia finendo però in un loop temporale, che lo condanna a vivere lo stesso giorno e lo stesso combattimento all’infinito. Aiutato dall’agente delle forze speciali Rita Vrataski, cercheranno insieme di annientare gli invasori e salvare la Terra… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=J1EbxApRphI[/youtube]

 

SONG OF SILENCE
di Chen Zhuo

Grazie a Distribuzione Indipendente arriva nelle sale italiane l’esordio alla regia di Chen Zhuo, che avvinse gli spettatori del Far East di Udine un paio di anni fa. Un dramma familiare fiammeggiante, avvincente, scritto con cura e diretto con notevole maturità dal giovane cineasta. Ad avercene di esordi così…

Jing è un’adolescente sordomuta, figlia di genitori separati. Abita in un villaggio di pescatori con il nonno e lo zio perché non vuole vivere con la madre e il suo amante. Trascura gli studi e cerca costantemente rifugio dal giovane zio, l’unica persona a farla sentire amata. Ma il rapporto tra i due finisce per oltrepassare i limiti della moralità, così la ragazza è costretta a trasferirsi in città dal padre, condividendo la sua nuova casa con Mei, la compagna del genitore. Il rapporto tra due donne così diverse, con il passare del tempo, si trasformerà: l’ostilità e la diffidenza diverranno comprensione e solidarietà… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_-T3_BohoZU[/youtube]

 

MALEFICENT
di Robert Stromberg

A non avercene, invece, di progetti come Maleficent. A non avercene proprio. Nessun gusto per l’afflato favolistico, nessuna scrittura degna di questo nome,. una messa in scena piatta. Da evitare con grandissima cura.

Maleficent racconta la storia inedita della leggendaria strega del classico Disney La bella addormentata nel Bosco ed esplora la vicenda del tradimento da lei subito, che le ha indurito il cuore. Assetata di vendetta e nel disperato desiderio di proteggere le terre su cui domina, Malefica lancia una crudele e irrevocabile maledizione su Aurora, la figlia neonata del re. Aurora cresce nel conflitto fra l’amato regno del bosco e il regno umano di cui è legittima erede. Malefica si rende conto che la fanciulla potrebbe portare la pace nel territorio e si vede costretta a commettere azioni radicali, che cambieranno per sempre il volto di entrambi questi mondi… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=2XI4ybpu2k0[/youtube]

 

RESISTENZA NATURALE
di Jonathan Nossiter

Si può in fin dei conti fare a meno anche del nuovo documentario di Jonathan Nossiter, che torna a parlare di vino a quasi un decennio di distanza da Mondovino. L’indagine sui vini biologici portata avanti in Resistenza naturale è molto interessante, ma purtroppo la forma documentaria non riesce mai a fare un passo oltre la semplice messa in immagini del contenuto. Peccato.

Dieci anni dopo Mondovino, Jonathan Nossiter racconta l’urgenza e le sorprese di una nuova resistenza italiana: nel vino, nell’agricoltura e nel cinema. Scopre un movimento di vignaioli e agricoltori “naturali” che ci offrono speranza e gioia tramite la loro ribellione contro un sistema politico-economico fallito che omologa e avvelena la produzione agro alimentare. Vivendo come molti di noi sognerebbero, quattro vignaioli emblematici, nuovi contadini in fuga dalla città, lottano per l’autenticità, la biodiversità e la libertà. E Il vino, con la sua forza vera e simbolica nella nostra cultura, diventa portavoce di una denuncia che riguarda tutta la catena di produzione alimentare… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Oeso6gNKz1k[/youtube]

 

GOOOL!
di Juan José Campanella

Cosa sarà mai successo all’altrove eccellente Juan José Campanella? Con tutte le difese automatiche del caso, Goool! è infatti un film ben poco riuscito, nonostante alcune idee non disprezzabili. Animazione piuttosto basica, che troverà comunque dei fan nella terra che ha fatto del calcio balilla uno sport (quasi) professionistico.

Amadeo, ragazzo timido ma talentuoso, vede i giocatori del calcio balilla animarsi magicamente per aiutarlo a salvare il suo villaggio e riconquistare l’amore d’infanzia. Con i prodigiosi calciatori in miniatura, Amadeo dovrà affrontare un terribile rivale, un odioso e spocchioso campione di calcio, in una partita dagli esiti imprevedibili… [sinossi] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_nxheqnWttg[/youtube]

 

Queste le nostre impressioni sui film in uscita nelle sale, sempre ricordandovi che da oggi potrete rintracciare (se proprio ci tenete) anche Bologna 2 Agosto… I giorni della collera, Freda – La segretaria dei Beatles, Dom Hemingway, Pane e burlesque e Giraffada.

Articoli correlati

  • Notizie

    Uscite in Sala 22 maggio 2014

    Cannes volge al termine, ma in attesa di scoprire a chi andrà la Palma d'Oro ecco arrivato il solito momento delle uscite in sala, con alcuni recuperi proprio dalla Croisette...
  • Notizie

    Uscite in Sala 15 maggio 2014

    Con il Festival di Cannes appena iniziato l'attenzione sulle uscite settimanali inevitabilmente scema. Eppure non si dovrebbe sottostimare una settimana in cui trovano spazio in sala Jim Jarmusch e il nuovo Godzilla. Per il resto, ben poco da segnalare...
  • Notizie

    Uscite in Sala 08 maggio 2014

    La chiamano festa del cinema, ma diventa l'occasione per riciclare i titoli rimasti in magazzino. Fanno eccezione solo Principessa Mononoke, Lovelace, Ritual e Alabama Monroe.
  • Notizie

    Uscite in Sala 30 aprile 2014

    Settimana di uscite suddivisa in due giorni, grazie alla possibilità di sfruttare la festa dei lavoratori. In sala approda l'apprezzato Locke di Steven Knight, oltre a tre pellicole nostrane, a uno scoiattolo animato e al remake nordamericano del francese Banlieu 13.

Leave a comment