Gli anni amari
Gli anni amari ha il merito indiscutibile di riscoprire il pensiero e la vita di Mario Mieli, intellettuale tra i più coraggiosi e liberi degli anni Settanta. Peccato che al film di Andrea Adriatico manchi quasi sempre uno sguardo fortemente cinematografico, e dunque altrettanto libero. Leggi tutto
Ancora un giorno
Ispirato a un reportage sulla guerra civile in Angola scritto nel '76 dallo scrittore polacco Ryszard Kapuściński, Ancora un giorno mescola documentario e animazione con una certa inventiva, rischiando però di incappare in superficialità coreografica. Leggi tutto
Herzog incontra Gorbaciov
Presentato in apertura del Trieste Film Festival 2019, Herzog incontra Gorbaciov è una lunga intervista di Werner Herzog, curata con il suo collaboratore André Singer, all'uomo che cambiò il corso della Storia, l'ex leader sovietico Gorbaciov. Leggi tutto
Pepe Mujica – Una vita suprema
Un Kusturica sempre più wendersizzato va dall'ex presidente dell'Uguruay, Pepe Mujica, e realizza un documentario superficiale ma senza eccessive cadute di tono: Pepe Mujica - Una vita suprema, fuori concorso a Venezia 75. Leggi tutto
Il gioco delle coppie
Olivier Assayas firma con Il gioco delle coppie (in originale Non-Fiction o Doubles vies) una commedia satirica di raffinata intelligenza, che prende in giro la borghesia transalpina e non solo, ma non viene meno mai allo sguardo sistemico che da sempre accompagna la sua filmografia. Leggi tutto
Libero
Girato in maniera sporca e pauperistica, il documentario Libero di Michel Toesca riesce comunque a raccontare con chiarezza il dramma dei migranti al confine tra la Francia e l'Italia, avendo come protagonista un eroe locale, l'agricoltore Cédric Herrou, che fa di tutto per aiutare gli esiliati, ben sapendo di infrangere la legge. Leggi tutto