Salto nel vuoto
Il salto nel vuoto è quello sognato/temuto da Mauro Ponticelli, il magistrato che è stato praticamente cresciuto dalla sorella. Ma è un salto nel vuoto anche quello del cinema di Marco Bellocchio, così attento da sempre all'horror vacui dell'esistenza, e della placidità borghese. Leggi tutto
La via lattea
Nel firmamento surrealista di Luis Buñuel, e Jean-Claude Carrière, La via lattea occupa un posto chiave, con il suo percorso tra le eresie storiche nate in opposizione alla religione cattolica e ai suoi dogmi. Un'opera che è eresia essa stessa. Leggi tutto
Les demoiselles de Rochefort
Approdo di Jacques Demy al musical danzante di stampo americano classico, Les demoiselles de Rochefort rilegge i canoni di quel genere hollywoodiano, adattandoli al suo universo colorato di tinte pastello e vibrante delle musiche del sodale compositore Michel Legrand. Leggi tutto
Rosso sangue
Rosso sangue è la quintessenza del cinema di Leos Carax, che nel mezzo di quello che qualcuno in Francia chiama il "nuovo '68" fa costruire le scenografie interamente sul set, e tra Céline e Rimbaud vaga in lirismi romantici screziati ora di noir ora di fantascienza. Un'opera liberissima e testarda. Leggi tutto
L’amico di famiglia
La provincia francese di Claude Chabrol, l’ipocrisia borghese, la rigidità dei comportamenti pubblici, il crimine. Puro distillato di motivi chabroliani, L’amico di famiglia rievoca un vero fatto di cronaca nera facendosi forte di una consueta confezione impeccabile e di attori di gran classe come Michel Piccoli, Stéphane Audran e Claude Piéplu. Leggi tutto
Ritorno a casa
De Oliveira firmava nel 2001 un film allo stesso tempo malinconico e leggero sulla morte e sui modi in cui l'arte cerca, sempre invano, di sconfiggerla. Ritorno a casa diventa oggi ancor più prezioso, visto che ormai dopo il suo autore, anche il suo protagonista - Michel Piccoli - non c'è più. Leggi tutto
La petite Lili
Trasposizione del Gabbiano, La petite Lili è un film del 2003 di Claude Miller, snobbato in Italia dalla critica come un pacchiano e adattamento dal grande autore russo, senza però che venisse colto il sottile gioco fatto su quel testo, gioco di cui una pedina importante è la presenza di Michel Piccoli come citazione vivente. Leggi tutto
Giallo napoletano
La tradizione della commedia italiana si rinnova ai brividi del coevo giallo di casa nostra. Giallo napoletano di Sergio Corbucci mette insieme un ricco cast internazionale per un marchingegno narrativo di puro intrattenimento, punteggiato di risate, tenui spaventi, suspense, azione e qualche inaspettata accensione di melodramma. Leggi tutto