A Traveler’s Needs
A Traveler's Needs, il consueto film di inizio anno di Hong Sangsoo, esce dagli schemi abituali del regista per farsi ammantare dalla presenza di Isabelle Huppert, la figura di una straniera misteriosa e fantasmatica per un film che ragiona comunque su arte e cinema. Leggi tutto
In Water
Torna Hong Sangsoo alla Berlinale, stavolta in Encounters, con In Water, ulteriore discorso sul cinema e sul suo linguaggio, che affonda nelle radici della creazione artistica cinematografica, esplorando un fare cinema primigenio, ancora sformato, di giovani filmmaker alle prime armi, alla ricerca della loro messa a fuoco. Leggi tutto
Walk Up
Secondo film dell'anno per Hong Sangsoo, presentato al Red Sea International Film Festival, Walk Up è l'ulteriore avvitamento dell'autore su sé stesso, sulla sua vita e sul suo cinema, sulla vita e sull'arte, laddove le bevute, lo stato di ubriachezza giocano un ruolo di primo piano. Leggi tutto
The Novelist’s Film
The Novelist’s Film è il nuovo film di Hong Sangsoo alla Berlinale, un nuovo gioco di intrecci, di incontri casuali, tra passeggiate, mangiate e bevute, che si snodano in cinque quadri. Il regista sudcoreano propone una nuova metariflessione sul suo cinema, stavolta al crocevia con la letteratura. Leggi tutto
Introduction
In concorso alla Berlinale Hong Sangsoo presenta Introduction, film in tre episodi dove i suoi classici temi, il rapporto tra i sessi, tra cinema e vita, sono declinati in chiave giovanile, nella figura di un ragazzo alle prese con le esperienze d'amore e con la voglia di fare cinema come attore. Leggi tutto
The Woman Who Ran
Presentato in concorso alla 70 Berlinale, The Woman Who Ran è l'ultima opera di Hong Sangsoo, interprete di un cinema sempre più rarefatto e minimalista, un cinema femminile dove il punto di vista maschile del regista fa più di un passo indietro e la donna si è lascia l'uomo alle spalle. Leggi tutto
Hotel by the River
Secondo film dell'anno di Hong Sangsoo, Hotel by the River, in concorso a Locarno dopo Grass al Forum della Berlinale. Contemplando un fiume d'inverno, in bianco e nero, il regista sudcoreano supera le sue abituali schermaglie tra i sessi per approdare alla poesia, alla natura, alla vita e alla morte. Leggi tutto
Grass
L'ormai annuale appuntamento festivaliero con Hong Sangsoo avviene quest'anno alla Berlinale, al Forum, dove presenta Grass, ennesimo film sui rapporti uomo-donna che si snoda tra bevute nei tavolini di un bar, tra personaggi del mondo del cinema. Ma ora fa capolino anche la morte... Leggi tutto