Due amici
Due amici, che Movies Inspired porta in sala in Italia con quattro anni di ritardo rispetto alla proiezione alla Semaine de la Critique di Cannes, è l'esordio alla regia di Louis Garrel. Una commedia brillante e dolente, che ragiona sul sempiterno triangolo amoroso da una prospettiva inusuale. Leggi tutto
La notte è piccola per noi
La notte è piccola per noi arriva in sala, con Distribuzione Indipendente, con qualche leggerissima correzione rispetto alla versione che andò in giro per festival nel 2016. Una commedia corale che guarda alla lezione di Ettore Scola, pur senza la stessa profondità. Leggi tutto
Interruption
Interruption arriva in sala con Tycoon a distanza di quasi tre anni dalla sua presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia. Per il suo esordio il greco Yorgos Zois guarda a Eschilo e all'Orestea per tentare una riflessione sul coro, sul pubblico attivo/passivo, sul concetto di messa in scena. Leggi tutto
Peanuts
Portate sul piccolo schermo da Alexis Lavillat, le strisce animate dei Peanuts sono riunite dalla Koch Media in un cofanetto da otto dvd. Colori pastello, una rispettosa e più che apprezzabile adesione alle tavole originali e gli amabilissimi personaggi di sempre: Charlie Brown, Snoopy, Woodstock, Linus, Lucy, Schroeder... Leggi tutto
The Devil’s Candy
The Devil's Candy è un vigoroso prodotto "medio" che gioca con l'heavy metal e il maligno. Quasi naturale ritrovarlo nel grandguignolesco listino di Midnight Factory, nella consueta limited edition in blu-ray con booklet nocturniano. Leggi tutto
La poltrona del padre
Documentario narrato quasi sottovoce, dallo sguardo scevro da giudizi morali ma non privo di empatia, La poltrona del padre ci porta in una quotidianità che, mentre la guardiamo, viene lentamente e inesorabilmente smontata. Leggi tutto
My Name Is Emily
Con circa due anni di ritardo arriva nelle nostre sale My Name Is Emily di Simon Fitzmaurice, affetto da SLA da quasi un decennio e scomparso a soli 43 anni pochi giorni prima della distribuzione del film in Italia. Leggi tutto
Le complexe de Frankenstein
Presentato al Trieste Science+Fiction Festival 2017 il nuovo documentario di Gilles Penso Le complexe de Frankenstein che si occupa dei maestri degli effetti speciali che hanno sostituito la stop-motion nella realizzazione di mostri cinematografici. Leggi tutto