Angelo bianco
Angelo bianco è il sorprendente esordio di Vincenzo Basso, che si aggira tra de Martino e Deleuze e firma un film che cerca un punto d'incontro tra il “reale” e il magico, riflessione sul trauma insanabile della perdita che diventa anche rappresentazione del territorio, quel Meridione colto eppur massacrato. Leggi tutto
Lezioni di persiano
Sulla piattaforma #Iorestoinsala, dal 14 al 17 gennaio, dopo l'anteprima alla Berlinale, Lezioni di persiano di Vadim Perelman, è l'ennesima opera che attinge a quel mare magnum drammaturgico offerto dall'Olocausto e dai campi di concentramento. Sempre bene tenere viva la memoria, ma il film arranca in più di un'occasione. Leggi tutto
Al largo
Dopo aver presentato Al di là dell'uno in concorso nella sezione Italiana.doc al Torino Film Festival 2017, Anna Marziano raccoglie con Al largo il Premio Speciale della Giuria nella medesima sezione della kermesse torinese 2020. Il nuovo film si propone come un'ulteriore riflessione audiovisiva sui temi evocati nell'opera precedente, stavolta centrata intorno al tema del corpo umano come strumento di lettura del reale. Leggi tutto
Um Fio de Baba Escarlate
Presentato al Seville European Film Festival, Um Fio de Baba Escarlate è l'ultima opera di Carlos Conceição. Un film che attinge al cinema di genere creando le atmosfere di una Lisbona dark, dove si muovono personaggi sospesi tra erotismo, misticismo e morte. Leggi tutto
Focus, Grandma
Presentato al 19 Festival del Cinema di Porretta Terme, Focus, Grandma è l'ultimo film del regista bosniaco Pjer Zalica, che torna alle guerre dei Balcani e alla dissoluzione della Jugoslavia, affrontando il tema sia in chiave allegorica che in forma diretta. I due livelli però portano a un pesante accumulo didascalico. Leggi tutto
Mank
David Fincher vorrebbe farci tornare a sognare il grande Cinema proprio in un momento in cui il cinema non c'è. Ma il suo Mank alla fine risulta essere più un omaggio al padre che ha scritto la sceneggiatura, scomparso nel 2003, che alla grande Hollywood che fu. Su Netflix. Leggi tutto
Manny
Presentato al River to River Florence Indian Film Festival 2020, Manny è l'opera seconda della regista lettone Dace Puce, una coproduzione con l'India per una storia semi-fantascientifica al femminile, che si gioca su un labile rapporto tra realtà e finzione letteraria. Leggi tutto
The Evening Hour
Dramma rurale ambientato in un'ex cittadina mineraria del West Virginia, The Evening Hour di Braden King riflette su radici e sradicamenti avvolgendo la relazione tra i personaggi e il loro ambiente in un velo di tragica tenerezza. In concorso al TFF 2020. Leggi tutto